leo_72mic_po.jpg (6003 byte)

COMUNE DI FAENZA

LogoCentoProgett.gif (2479 byte)

Settore Sviluppo Economico
Premio Europa 1968

logo Pari OpportunitÓ

Le Azioni Positive

Cosa sono
Negli anni ’50 nascono negli Stati Uniti le "azioni positive", strumenti della politica governativa per garantire paritÓ di diritti alle minoranze etniche ed alle donne.
L’Unione Europea con la Raccomandazione n. 635/1984, ha chiesto agli Stati membri di adottare una politica di “azioni positive” in favore delle donne, contro le disparitÓ che di fatto le colpivano, specie sul lavoro.
Nel 1991 il Parlamento italiano approva la Legge n. 125 “azioni positive per la realizzazione della paritÓ uomo-donna nel lavoro” le cui disposizioni (art. 1 comma 1) avevano lo scopo di “favorire l’occupazione femminile e di realizzare l’uguaglianza sostanziale tra uomini e donne nel lavoro”, mediante l’adozione di misure, denominate “azioni positive” per le donne, al fine di rimuovere gli ostacoli che di fatto impedivano la realizzazione di pari opportunitÓ. La paritÓ formale perci˛ della L. 903 del 1977 “ParitÓ di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro”, era diventata paritÓ sostanziale con la L. 125 del 1991, segnando l’inizio di una nuova epoca di politiche di pari opportunitÓ.
Da questo momento, promuovere la cultura delle pari opportunitÓ e contribuire alla effettiva attuazione dei principi di paritÓ anche mediante l’adozione di “azioni positive”, dovrebbe costituire una precisa prerogativa di tutti gli enti al fine di rimuovere gli ostacoli e le discriminazioni che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunitÓ.
Nel 2000 anche la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea (Nizza 2000) afferma che la paritÓ deve essere assicurata in tutti i campi compreso in materia di occupazione, lavoro, retribuzione, promuovendo proprio la pratica delle azioni positive che entrano ufficialmente a far parte dei programmi nazionali e locali, modificando le relazioni fra i diversi soggetti.

Riferimenti normativi

Vademecum delle azioni positive

I Piani delle azioni positive
 

 

Home page pari opportunitÓ   Sito internet - Faenza Sito internet - Suap

E_mail - Pari OpportunitÓ

Aggiornata al 22 novembre 2013