leo_72mic_po.jpg (6003 byte)

COMUNE DI FAENZA

LogoCentoProgett.gif (2479 byte)

Settore Sviluppo Economico
Premio Europa 1968

logo Pari Opportunità

home > sicurezza e disagio > molestie sessuali


La Normativa sulle molestie sessuali

In Italia non è ancora stata approvata una legge contro le molestie sessuali, tuttavia per la tutela di chi subisce molestie sui luoghi di lavoro si può ricorrere alla seguente normativa nazionale ed europea.

Nazionale:

  • Legge n. 125/91 - 66 Kb documento PDF (e successive modificazioni), contro la discriminazione delle donne e sul lavoro e per le Azioni Positive. Anche in questo caso la tutela è indiretta in quanto, nonostante nel 1991 il fenomeno fosse già uscito dalla clandestinità, la molestia sessuale non è citata come causa di discriminazione (abrogata con D.L. 11.04.2006 N. 198 - 219 Kb documento PDF – Codice delle Pari Opportunità tra uomo e donna – ad esclusione dell'art. 11).

  • D.Lgs n. 29/1993 (24 Kb documento PDF), privatizzazione del rapporto di lavoro dei dipendenti pubblici. L'art. 61 "Pari Opportunità", comma b, prevede che le Pubbliche amministrazioni adottino atti regolamentari per assicurare pari dignità a uomini e donne sul lavoro.

  • D.Lgs n. 145 del 30 maggio 2005 - Attuazione della direttiva 2002/73/CE in materia di parita' di trattamento tra gli uomini e le donne, per quanto riguarda l'accesso al lavoro, alla formazione e alla promozione professionale e le condizioni di lavoro.

Europea:

  • Direttiva 76/207/CEE del Consiglio del 9 febbraio 1976 (38 Kb documento PDF), relativa all'attuazione del principio della parità di trattamento fra gli uomini e le donne per quanto riguarda l'accesso al lavoro, alla formazione e alla promozione professionali e le condizioni di lavoro.
  • Raccomandazione 92/131/CEE della Commissione del 27 novembre 1991 (62 Kb documento PDF), ulla tutela della dignità delle donne e degli uomini sul lavoro (Gazzetta ufficiale n. L 049 del 24/02/1992, pag. 0001 – 0008).
  • Dichiarazione del Consiglio del 19 dicembre 1991 (16 Kb documento PDF), relativa all'applicazione della raccomandazione della Commissione sulla tutela della dignità delle donne e degli uomini nel mondo del lavoro, compreso il codice di condotta volto a combattere le molestie sessuali.
  • Comunicazione 373 della Commissione del 24 luglio 1996, riguardante la consultazione delle parti sociali sulla prevenzione delle molestie sessuali sul lavoro. Comunicazione consultabile sul sito della Comunità Europea (http://europa.eu.int/index_it.htm).
  • Direttiva 97/80/CE del Consiglio del 15 dicembre 1997 (35 Kb documento PDF), riguardante l'onere della prova nei casi di discriminazione basata sul sesso.
  • Codice di comportamento della Commissione, volto a combattere le molestie sessuali. Codice consultabile sul sito della Comunità Europea (http://europa.eu.int/index_it.htm).
  • Direttiva 98/52/CE del Consiglio del 13 luglio 1998 (18 Kb documento PDF), relativa all'estensione della direttiva 97/80/CE riguardante l'onere della prova nei casi di discriminazione basata sul sesso al Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.
  • Direttiva 2000/43/CE del Consiglio del 29 giugno 2000 (59 Kb documento PDF), che attua il principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla razza e dall'origine etnica.
  • Direttiva 2002/73/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 settembre 2002 (67 Kb documento PDF), che modifica la direttiva 76/207/CEE del Consiglio relativa all'attuazione del principio della parità di trattamento tra gli uomini e le donne per quanto riguarda l'accesso al lavoro, alla formazione e alla promozione professionali e le condizioni di lavoro.

 

E_mail - Pari Opportunità Home page pari opportunità Sito internet - Faenza Sito internet - Suap

Sito internet - Settore sviluppo economico

Aggiornata al 23 giugno 2006